Vai al contenuto

Ictus…e poi?

Come affrontare il recupero dopo un ictus? Non è sempre necessario un ricovero in casa di cura. Una riabilitazione ben strutturata è cruciale, aprendo la strada al ritorno a casa in sicurezza. Durante la riabilitazione, si possono intraprendere i primi passi verso la riconquista di una vita domestica autonoma. Gli ausili adeguati possono facilitare la quotidianità e migliorare la qualità della vita per chi ha subito un ictus. La stecca attiva APARENT® e il concetto Bobath si basano sulla neuroplasticità del cervello, favorendo la formazione di nuove connessioni neurali e il recupero graduale delle funzioni perse.

Il concetto Bobath, sviluppato da Berta e Karel Bobath negli anni ’40, è una metodologia terapeutica ampiamente utilizzata nel trattamento dei disturbi neurologici,

La stecca attiva APARENT® e il concetto Bobath: un connubio per il benessere e il recupero motorio

come l’ictus, la paralisi cerebrale e le lesioni del midollo spinale. Si concentra sull’analisi del movimento e sull’utilizzo di strategie per migliorare la funzione motoria attraverso l’incoraggiamento del movimento spontaneo e la riduzione dei pattern di movimento non funzionali.

La stecca attiva APARENT® è un dispositivo innovativo progettato per supportare il concetto Bobath nel trattamento di pazienti con compromissione neurologica. Grazie alla sua struttura regolabile e alla possibilità di adattarsi alle esigenze specifiche del paziente, la stecca attiva APARENT® favorisce un corretto allineamento del corpo, facilitando il movimento e promuovendo la riabilitazione.

La combinazione del concetto Bobath e della stecca attiva APARENT® offre ai professionisti della riabilitazione uno strumento efficace per ottimizzare i risultati terapeutici e migliorare la qualità di vita dei pazienti. Questo approccio integrato mira a massimizzare il potenziale di recupero motorio, consentendo ai pazienti di raggiungere i loro obiettivi di autonomia e indipendenza.

Piattaforma di gestione del consenso di Real Cookie Banner